Gabriele Quaino (Presidente)

QuainoSono nato a Udine il 23/07/1972 e sono residente a Oslo dal luglio 2003. Sono laureato in Ingegneria Gestionale, ho lavorato per nove anni in Accenture e da otto lavoro presso Aker Solutions. Sono stato presidente dell’Associazione Giovane Italia (AGI) che a Oslo organizza corsi di italiano per bambini con la finalità di portare avanti iniziative rivolte alla conservazione della lingua e delle culture italiane presso figli dei connazionali in Norvegia. Attualmente l’AGI organizza corsi per circa 50 bimbi dai 3 ai 12 anni e credo rappresenti uno dei principali centri di incontro per gli italiani nella zona di Oslo. Vorrei continuare ad adoperarmi per rafforzare il network e facilitare l’integrazione degli italiani in Norvegia, promuovere l’insegnamento della lingua italiana nelle scuole norvegesi e migliorare i rapporti tra comunità locale ed istituzioni.


Salvatore Massaiu (Vicepresidente)

MassaiuNato a Nuoro nel 1972 e residente ad Oslo dal 1999. Lavoro come ricercatore all’Halden Human-Machine Laboratory dell’IFE, dove mi occupo di studio del lavoro cognitivo complesso e sicurezza industriale. Da oltre dieci anni sono capo redattore e responsabile internet dell’Aurora, il notiziario dell’Associazione Italiani in Norvegia. Faccio parte del consiglio direttivo del Vålerenga Vel, un’associazione di quartiere di Oslo. Aree d’interesse all’interno del COMITES: studio delle esigenze della comunità italiana; sostegno dei lavoratori italiani, specialmente i nuovi arrivati; informazione sui programmi e sulle normative italiane che facilitano il mantenimento dei rapporti con l’Italia.


Michele Rebora (Tesoriere)

Laureato in scienze politiche a Genova, sto concludendo un master in Pubblica Amministrazione all’Università d’Islanda. Lavoro come consulente, soprattutto nel campo della gestione della qualità, dell’ambiente e della sicurezza. Ho un’ampia esperienza e conoscenza della società islandese, dei suoi modi e dei suoi costumi. Da anni ho la doppia cittadinanza. Impegnato nell’Associazione Italiana, ho servito a lungo come tesoriere della stessa, curando, tra l’altro, i rapporti con l’Ambasciata d’Italia a Oslo relativamente ai contributi ministeriali per l’insegnamento dell’italiano. Sono anche il fondatore del gruppo Fb “Italiani d’Islanda”. Partecipando al COMITES, intendo continuare ad “avvicinare” Oslo all’Islanda. Per esempio migliorando l’offerta di informazioni pertinenti sul sito dell’Ambasciata e/o su italiani.is, contribuendo alla realizzazione di modulistica mirata (es. iscrizione A.I.R.E.) anche bilingue, rendendo stabile l’esperimento di rinnovo passaporti e altri documenti qui in Islanda tramite visita di un funzionario consolare da Oslo.


Marco Gargiulo (Consigliere segretario)

GargiuloNato a Cagliari il 26/07/1971, sono residente a Bergen dal 2010. Sono professore associato di linguistica italiana e coordinatore degli Studi di Italianistica all’Università di Bergen. Mi occupo di sociolinguistica, di media, di narrativa, di politiche linguistiche e di storia della lingua del Cinquecento. Collaboro con diverse università italiane e straniere. Sono attivo nel campo della promozione interculturale, appassionato di viaggi, arte ed eno-gastronomia. Tra gli obiettivi del mio programma all’interno del COMITES, sono interessato agli aspetti dell’integrazione (compresa la doppia cittadinanza), dei rapporti e degli scambi universitari, culturali ed economici, delle politiche di promozione della lingua e della cultura italiana in Scandinavia.


Giuseppe Di Pinto (Consigliere)

DiPintoNato a Bisceglie il 24.01.1978, ma ho sempre vissuto a Trani, che è la mia città, nella meravigliosa Puglia. Vivo in Norvegia dal 2012, lavorando come consulente presso la Statoil a Stavanger per conto di KADME AS, azienda del settore IT fondata dall’italiano Gianluca Monachese nel 2002. Membro del consiglio dell’Italiensk Kulturforening i Stavanger (Associazione Culturale Italiana a Stavanger) da quello stesso anno, con il ruolo di responsabile dell’organizzazione di eventi culturali. Laureato in Scienze Naturali con un dottorato di ricerca in Geomorfologia, pianista compositore, desideroso di contribuire a rappresentare le esigenze e le istanze dei numerosi italiani residenti nel Rogaland e apportare nuove idee e proposte concrete per nuovi progetti finalizzati ad una maggiore integrazione degli italiani residenti in Norvegia. Doppia cittadinanza e istituzione di un ufficio consolare a Stavanger saranno gli obiettivi prioritari che intendo realizzare.


Elisabetta Cassina Wolff (Consigliere)

CassinaNata a Torino il 14/03/1969, abito a Oslo dal 1992. Insegno storia moderna e contemporanea presso l’Università di Oslo, dopo esperienze in vari campi e dopo aver conseguito un dottorato nell’area degli studi di umanistica nel 2008. Sono stata presidente del comitato di Oslo della società Dante Alighieri per setti anni, promuovendo diverse attività culturali. Dal 2001 al 2008 sono stata coordinatrice didattica dei corsi di italiano per bambini presso l’Associazione Giovane Italia. Aree di interesse per il mio impegno nel COMITES: pressione sulle autorità norvegesi per l’ottenimento della doppia cittadinanza; promozione dell’insegnamento dell’italiano nelle scuole norvegesi a parità di altre lingue europee; interessamento alle sfide che attendono gli italiani anziani in Norvegia e Islanda; tutela dei diritti e degli interessi dei cittadini italiani residenti nella circoscrizione consolare; promozione di attività rivolte alla comunità italiana.


Tania Di Chiara (Consigliere)

Nata all’estero nel 1979 e cresciuta nella splendida città di Firenze, ho origini sia italiane (da parte di padre) che sud americane (da parte di madre). Sono laureata in Scienze Ambientali Marine, e mi sono trasferita per la prima volta in Norvegia nel 2011, dove ho lavorato come consulente ambientale presso l’istituto di ricerca Polytec R&D (attualmente inglobata nell’azienda Norce AS). Da allora, in seguito ad alcuni ricollocamenti lavorativi di mio marito, mi sono trasferita varie volte sia all’interno della Norvegia che all’estero, il che mi ha consentito di conoscere diverse realtà degli Italiani residenti AIRE. Attualmente risiedo a Stavanger, dove tra il 2013 e il 2015 sono stata membro del Consiglio dell’associazione culturale IKIS (Italiensk Kulturforening i Stavanger). Sono diventata Consigliere del COM.IT.ES. di Oslo nel 2020, e il mio impegno é quello di contribuire a dare continuità alle importanti attività iniziate dai miei predecessori, a favore della comunità italiana di Norvegia e Islanda, tenendo conto anche delle difficolta create in questo periodo di pandemia.