Prima conferenza nel programma di interventi dal titolo “Italy: not just art, culture and food. The adventure of Italian industry”.
Le conferenze sono a cura dello storico Stefano Agnoletto e sono il frutto di una collaborazione tra il Comites di Oslo, l’Istituto Italiano di Cultura di Oslo e la Fondazione ISEC.

Dopo la laurea in Economia presso l’Università Cattolica di Milano, Stefano Agnoletto ha conseguito un primo dottorato di ricerca in Storia Economica a Napoli ed un secondo in Storia Contemporanea presso Kingston University di Londra. In questi anni ha avuto responsabilità didattiche presso varie istituzioni accademiche in Italia, Canada, Spagna, Gran Bretagna, Austria, Messico, Stati Uniti e Federazione Russa. Ha svolto attività di ricerca su temi di storia economica e sociale, anche con funzioni di coordinamento e direzione in Europa e Nord America. Di tale attività è testimonianza una ricca produzione scientifica che comprende otto monografie, decine di articoli su riviste e saggi in volumi collettanei.

Stefano Agnoletto

Attualmente è membro del Comitato Scientifico di Fondazione ISEC (Istituto per la Storia dell’Età Contemporanea), dell’International Scientific Committee di ITH (International Conference of Labour and Social History), dell’ International Editorial Board dil “Zapruder World. An International Journal for the History of Social Conflict”, del Comitato Scientifico di “Milanosifastoria” (Festival d Storia patrocinato dal Comune di Milano) e del Comitato per la Didattica della Storia dell’Ufficio Scolastico Regionale di Regione Lombardia. Tra il 2015 e il 2018 è stato responsabile della sezione didattica di Fondazione ISEC. Da metà agosto 2018 si è trasferito a Oslo e continua la sua attività presso BI-Norwegian Business School dove al momento è Visiting Research Fellow.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail